Perché non devi MAI chiedere uno sconto al tuo dentista

Oggi voglio parlare di un argomento scomodo, ma che devi assolutamente conoscere se un giorno avrai bisogno del dentista.

Sanno tutti che i dentisti sono costosi. Molto costosi.

A volte per mettere a posto anche un solo dente occorrono migliaia di euro.

È normale che i pazienti, dovendo spendere tutti questi soldi, incominciano a farsi delle domande:

 

  • Ma perché tutti questi soldi?
  • Ma ne vale veramente la pena?
  • Ma non esiste una soluzione alternativa e più economica?
  • Perché non chiedere uno sconto?

 

Questo ovviamente sono tutte domande assolutamente legittime e sarebbe strano se un paziente non pensasse queste cose.

Nel 100% dei casi, queste domande sorgono perché il tuo dentista non si preoccupa minimamente di metterti al corrente di alcune informazioni fondamentali, senza le quali potresti prendere delle decisioni affrettate e, soprattutto, pericolose per la tua salute.

Oggi voglio andare in profondità su questo argomento e rispondere con precisione alle domande che anche tu ti stai facendo.

 

Ma perché tutti questi soldi?

I dentisti sono forse, insieme a tutta la categoria dei medici, i professionisti più pagati sul mercato.

Su questo non ci piove ed è inutile dire che non è vero.

Quello che ci interessa è: ma perché si fanno pagare così bene?

La risposta è semplice: perché valgono molto!

E allora io che faccio il fruttivendolo non valgo niente? No, non intendevo dire questo.

Il loro valore non deriva dal fatto che siano brave persone o meno oppure dal fatto che vadano in chiesa tutte le domeniche.

Il loro grande valore deriva semplicemente dall’importanza di ciò che possono darti in cambio dei tuoi soldi.

Non ci vuole un genio per capire che un dente nuovo vale molto di più di 1kg di mele, con tutto il rispetto per i contadini e i fruttivendoli.

I dentisti si fanno pagare molto perché il servizio che offrono è di enorme valore per le persone che ne hanno bisogno.

Chi ha mal di denti forte o ha problemi talmente gravi da impedirgli persino di mangiare, sa quanto è importante correre dal dentista per risolvere i suoi problemi.

Chi si trova in situazioni gravi di solito capisce al volo che per mettere a posto i suoi denti e non sentire più dolore è giusto pagare profumatamente.

Quelli che non capiscono questo di solito sono le persone che non hanno problemi tutto sommato gravi. Ciò vuol dire che non provano grande dolore e che riescono ancora a mangiare senza grossi problemi.

Infatti sono queste persone, tra cui magari ci sei anche tu, che si fanno tante domande e tanti problemi sul pagare al dentista quanto dovuto.

Sempre queste persone continuano a pensarla in questo modo finché non si trovano in situazioni disperate, con gravi problemi e forti dolori.

Solo a quel punto capiscono davvero che avrebbero dovuto andare prima dal dentista.

Il paradosso è che quando possono risolvere il problema con poche centinaia di euro, non lo fanno.

Poi la situazione peggiora e a questo punto devono spendere migliaia di euro per tornare in salute.

Gli americani hanno un detto per questo tipo di situazioni: “Fatica tanto per risparmiare pochi spiccioli, per poi dover spendere una barca di soldi”.

Il detto non è esattamente così, ma ci siamo capiti lo stesso.

Basteranno per una visita di controllo dal dentista?

 

Ma ne vale veramente la pena?

L’altra domanda che tutti si fanno è: ma vale davvero la pena spendere tutti questi soldi?

Sì che ne vale la pena!

Ovviamente ne vale la pena se il tuo dentista è un professionista coi fiocchi e sa il fatto suo.

Non ne vale la pena invece se il dentista al quale ti rivolgi avrebbe potuto fare benissimo il macellaio piuttosto che il medico.

In tutte queste cose che ti sto illustrando, do per scontato che sto parlando di medici con gli attributi e non di incapaci scappati di casa o addirittura di finti dentisti.

È naturale che questi ultimi non meritano neanche un centesimo e, anzi, andrebbero denunciati.

Ma torniamo alla nostra domanda: perché ne vale la pena?

Perché la salute non ha prezzo. Punto.

Questa è una cosa in cui crediamo ciecamente. Niente può valere tanto quanto il godere di buona salute.

I soldi sono importanti, sì è vero, ma la salute è ancora più importante.

E cos’è la salute quando si tratta di denti e bocca? Ecco ciò che per noi significa avere una bocca in salute:

 

  • Poter sorridere senza vergognarsi di denti gialli o mancanti
  • Poter vivere senza sentire il minimo dolore in bocca
  • Poter mangiare senza problemi tutto quello che vuoi, quando vuoi

 

Quanto possono valere per te queste cose?

Se non sai rispondere, pensa a questo: come sarebbe la tua vita se non potessi fare anche solo una delle cose che ti ho elencato?

Sicuramente non piacevole.

Figurati se non potessi fare neanche una di quelle cose.

Sarebbe una tragedia, non lo metto in dubbio.

 

Ma non esiste una soluzione alternativa e più economica?

Ok, abbiamo capito che il lavoro del dentista è importante e che la salute non ha prezzo.

Ma non esiste un’alternativa economica che mi consente di spendere anche meno della metà?

Per te ho 2 notizie, una buona e una cattiva.

La buona è che le alternative economiche esistono!

La cattiva è che fanno più danno che altro.

Quasi per ogni problema che puoi avere in bocca, esistono sempre soluzioni costose e soluzioni economiche.

Il problema è che le soluzioni economiche, dopo aver fatto tutti i conti, ti fanno spendere addirittura più soldi di quelle costose!

È una fregatura. Come ti dicevo prima: “tanta fatica per risparmiare degli spiccioli per poi dover spendere una barca di soldi”.

Eh, questi americani…

Tornando a noi, è per questo motivo che noi non proponiamo MAI alternative “economiche”.

Perché? Perché sappiamo bene come vanno le cose e l’ultima cosa che vogliamo è far avere ai nostri pazienti un finto risparmio al prezzo di tanto dolore e tanta perdita di tempo.

L’unica cosa che proponiamo ai nostri pazienti è la soluzione definitiva, che risolve una volta per tutte il loro problema, in poco tempo e senza dolore.

Tutto il resto non ci interessa. Lo lasciamo volentieri ai dentisti “da discount”.

Ricorda che quando si parla di denti, come in tutte le cose, “poco pagare è poco avere”.

 

Perché non chiedere uno sconto?

Benissimo, siamo arrivati a capire che le soluzioni costose sono le uniche possibili se si vuole veramente tornare in salute.

Ma allora se devo pagare tanto, almeno fammi chiedere uno sconto, no?

È qui che casca l’asino.

Quando il dentista, o chi per lui, ti propone un piano di cura e ti informa sul prezzo, ha incluso nel piano i materiali e i tempi in cui deve portare a termine la cura.

Manco a dirlo, l’uso di materiali, di attrezzature e dell’intero studio (dentista compreso) è assolutamente costoso ed è incorporato all’interno di questa proposta.

Che succede se tu chiedi uno sconto?

Molte volte i dentisti cedono perché hanno paura di perdere un paziente.

E questo sembra buono per te, no? No, per niente.

Tu non lo sai, ma se chiedi uno sconto per effettuare la cura, per forza di cose il dentista sarà forzato a usare materiali di qualità inferiore o a trovare il modo di farti le cure che ti ha promesso a un costo per lui più basso.

Che succede a questo punto? Che tu avrai una cura di qualità inferiore, che può durare più a lungo e che può generare problemi non voluti che, ovviamente, ti costeranno altri soldi.

Mi dispiace ma chiedere uno sconto o andare a risparmio è il modo migliore per buttare soldi, perdere tempo e provare dolore non necessario.

Scommetto che queste cose non te le ha dette mai nessuno, vero?

È la verità però.

Ricorda che “Poco pagare è poco avere” e andare a risparmio ti si ritorcerà sicuramente contro, in un modo o nell’altro.

Ora sai come la pensiamo, perciò se deciderai di essere nostro paziente, non chiederci sconti perché saremo costretti a rifiutarti le cure.

Addirittura? Sì, addirittura. O le cose le facciamo bene e come diciamo noi oppure non si fa niente.

Sembra un approccio un po’ troppo estremo, ma nel corso degli anni ci siamo resi conto che è la cosa migliore per i nostri pazienti.

 

E allora le catene che praticano prezzi bassissimi?

Ultimamente c’è stata ampia diffusione di queste catene che praticano cure dentistiche a prezzi veramente stracciati.

Allora loro come fanno a praticare prezzi così bassi?

Scommetto che hai già la risposta. È talmente ovvia!

Ecco cosa fanno:

  • Utilizzano materiali assolutamente scadenti. Anche se sono “certificati” non vuol dire che siano buoni, anzi
  • Pagano una miseria chi lavora all’interno delle strutture
  • Strozzano letteralmente i fornitori per ottenere prezzi più bassi possibile
  • Spesso e volentieri praticano cure non necessarie per fare cassa

 

Che schifo, vero?

Se non facessero queste cose non si terrebbero in piedi però.

In un prossimo articolo approfondiremo bene il discorso su queste catene e ti riveleremo cose da brividi…

 

Prenditi cura dei tuoi denti!

Dopo tutto questo discorso, voglio darti il modo di andare dal dentista il meno possibile.

Come? Semplicemente prendendoti cura dei tuoi denti a casa tua!

Per informare più persone possibile su come curare in prima persona i propri denti, abbiamo provveduto a scrivere questa guida dettagliata che puoi scaricare gratuitamente.

Se invece vuoi prenotare una visita, lascia i tuoi dati nel modulo di contatto qui sotto e ti richiameremo noi.

Spero che questo articolo ti sia stato utile.

Alla prossima!

Antonella Recine
Titolare Oral Medical

 

Prenota una visita inserendo i tuoi dati:

Lascia un commento!

Leave a Reply

Your email address will not be published.